Categoria: News

ilfattoquotidiano.it: “Musica Senza Confini”, grazie alla tecnologia anche i disabili più gravi possono suonare e comporre usando solo gli occhi e il respiro

IlFattoQuotidiano.it “Musica Senza Confini”, grazie alla tecnologia anche i disabili più gravi possono suonare e comporre usando solo gli occhi e il respiro Suonare e comporre musica anche solo con il movimento degli occhi o il respiro. Si chiama “Musica Senza Confini” e attraverso diverse tecnologie e dispositivi sofisticati permette anche a donne e uomini …

Scopri di più!

È online il nuovo sito di Musica Senza Confini

È online il nuovo sito di Musica Senza Confini Un nuovo punto di partenza per “abbattere i confini”. È online da oggi, 4 giugno 2020, il nuovo sito web di Musica Senza Confini. Lo trovate al consueto indirizzo www.musicasenzaconfini.com ma con una veste grafica completamente rinnovata e ricca di contenuti. Un contatto diretto tra la Scuola …

Scopri di più!

Jean-Paul Maunick “Incognito”: music without borders

Jean-Paul Maunick: oltre i colori, oltre il credo Il chitarrista, compositore e produttore discografico Jean-Paul “Bluey” Maunick, leader della band britannica acid jazz Incognito, è rimasto profondamente colpito dall’iniziativa di Manuele Maestri: Musica Senza Confini, music without borders. Music without borders It gives me enormous pleasure to introduce you all to Musica Senza Confini. I …

Scopri di più!

Maestri, la musica oltre i confini

Maestri, la musica oltre i confini Sul numero del 7 Maggio 2019 de L’Adige, il quotidiano regionale del Trentino-Alto Adige, la rubrica 24 Ore Eventi è dedicata al al progetto di Manuele Maestri. “Quando si sono spente le ultime note di Perfect, il brano di Ed Sheeran suonato dai sei ospiti disabili dell’Associazione Agape di …

Scopri di più!

Musica Senza Confini, a Trento una cattedra

Musica Senza Confini, a Trento una cattedra Sul numero del 7 Maggio 2019 del quotidiano Trentino, Katja Casagrande intervista Manuele Maestri per la rubrica Cultura e Spettacoli. Il progetto. L’idea è quella di permettere ai disabili di suonare con strumenti e spartiti speciali «L’ostacolo principale è quello finanziario, macchine e manutenzione costano molto» TRENTO – …

Scopri di più!